Vacanze title
Grecia - Isole Ionie - Corfù

Corfù

Foto Gallery    Google Map    Alloggi a Corfù 

Posizione Geografica

Corfù o Kerkyra in greco è l'isola più settentrionale dello Ionio, la più vicina all'Italia, mentre come grandezza è la seconda, dopo Cefalonia, delle isole del mare Ionio note in Grecia come Eptanissa (Sette Isole). Si trova in una posizione privilegiata anche per i suoi favoriti aspetti adatti ad ogni tipo di turista: il mare cristallino, la florida natura, i villaggi tradizionali, l'antica cultura, la conservazione della storia, un alto standard di vita, un luogo spensierato e sicuro per le vacanze. Infatti è una delle prime isole greche che sin dagli anni '60 attrae visitatori provenienti da tutto il mondo e subito si attrezza con tutti i tipi di strutture ricettive, alberghi, appartamenti, residence e ville, alloggi per accogliere ogni genere di richiesta. Corfù città, la capitale della Prefettura e il porto principale dell'isola, è uno dei più importanti paesi della Grecia, particolarmente bella, affascinante e ricca di eleganti e caratteristici edifici storici e tradizionali.

Storia

Corfù è stata una costante presenza nella storia dai tempi antichi ai giorni presenti. Omero racconta che qui, sull'isola dei Feaci, arriva naufrago Ulisse nell'ultima parte dell'Odissea e viene accolto dalla bella e giovane Nausica, figlia di re Alcinoo. I primi insediamenti risalgono all' VIII secolo a.C. circa, ma dopo l'epoca Romana e quella Bizantina seguono le dominazioni prima Veneziana che dura più di quattro secoli e poi quella Francese e Inglese fino al 1864 anno in qui l'isola viene annessa definitivamente alla Grecia. L'impronta lasciata dal tempo è una combinazione di monumenti, stili architettonici e segni storici e del passato che uniti alla splendida natura la rendono un ambiente ideale per trascorrere una piacevole permanenza.

Monumenti e Musei

Gli antichi templi di Palaiopolis e l'antico porto di Alcinoo, la vecchia e la nuova Fortezza, la chiesa Bizantina dei Santi Giasone e Sosipatro, il palazzo di S. Michele e S. Giorgio, il museo di Palaiopolis e il museo di Capodistria, la chiesa di S. Spiridon, patrono dell'isola e il Duomo, chiesa Catolica dei S.S. Giacomo e Cristoforo, il museo Archeologico, il museo di Arte Asiatica, il museo di Antivouniotissa, la Galleria Municipale di Corfù, l'Achileion residenza estiva degli imperatori austriaci.

Sicuramente da visitare ancora la Spianada , l'estesa piazza principale, ed anche il Liston, complesso di edifici dell '800 con elegante porticato ad archi che affaccia sulla piazza, e naturalmente i suoi magnifici luoghi di ristorazione tutti creati intorno ai musei e alla loro storia.

Arte e Cultura

Le arti hanno trovato sempre terreno fertile qui a Corfù. Numerosi artisti famosi, scrittori e compositori sono nati e hanno lavorato su quest' isola. I visitatori di oggi sono incantati dalle Bande Musicali Filarmoniche diffuse su tutta l'isola e dai concerti organizzati dalla Università della Musica.

Durante l'estate vengono organizzati molti eventi culturali e tradizionali su tutta l'isola, ma altri ancora sono presenti fuori della stagione turistica estiva e tra questi i più importanti in questo luogo sono il Carnevale, con la sua forte influenza Veneziana, che i vacanzieri possono ammirare al centro del paese dove possono trovare numerose taverne, negozi, bar, gioiellerie, che restano aperti ai visitatori fino alle prime ore dell'alba e la Pasqua Ortodossa molto sentita e ricca di manifestazioni non solo religiose ma anche tradizionali.

Natura e Mare

Un susseguirsi di spiagge estese o più raccolte, insenature e baie lungo tutto il perimetro dell'isola, lungo 220 Km, dalle bellissime spiagge di Gouvia e Dassia alla serie di baie e calette che vanno da Pirgì fino a Kassiopi. Proseguendo nel nord dell'isola da Kassiopi troviamo una serie di spiagge di sabbia, Roda, Agios Stefanos e Agios Giorgios Nord fino a Palaiokastritsa con le sue insenature.

Sul lato ovest le lunghe spiagge sabbiose di Glyfada, Ag. Gordis e Agios Georgios Sud. Sul lato est Kavos, Messonghi, Moraitika e Benitses. Due località note sono da un lato la costa di Ipsos famosa per le varie strutture di divertimento adatte ai giovani e dall'altro Pelekas da dove si può ammirare un panorama straordinario e spettacolare ed il tramonto veramente unico e diverso ogni giorno.
 

 

torna su